Restauro

Recupero di grandi opere d'arte

Dagli inizi dell'ottocento il paesaggio urbanistico delle più importanti città storiche d'Italia si è arricchito di manufatti storici in ghisa che fanno ormai parte della storia delle stesse. La volontà di parecchie amministrazioni comunali e privati hanno fatto si che lampioni in ghisa antichi e segnati dall'erosione del tempo tornassero a splendere. Per questo motivo la fonderia Carnevale negli anni si è specializzata nel restauro della ghisa con antiche tecniche manuali di riproduzione del manufatto in ghisa e con la collaborazioni di artigiani del legno nell'ambito della modelleria.

Lampioni Villa Torlonia
Comune di Roma (1)

Restauro dei lampioni in ghisa fusi nel 1750 per la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.

Lampioni Villa Torlonia
Comune di Roma (2)

Restauro dei lampioni in ghisa fusi nel 1750 per la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.

Lampioni Villa Torlonia
Comune di Roma (3)

Restauro dei lampioni in ghisa fusi nel 1750 per la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Smontaggio, sabbiatura con graniglia metallica, e riverniciatura delle lanterne odel peso di 500kg.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Smontaggio, sabbiatura con graniglia metallica, e riverniciatura delle lanterne odel peso di 500kg.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Smontaggio, sabbiatura con graniglia metallica, e riverniciatura delle lanterne odel peso di 500kg.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Per Acea Energia: assemblaggio finale con armature in ghisa.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Per Acea Energia: fase sabbiatura con graniglia metallica.

Lanterne del colonnato di San Pietro

Per Acea Energia: verniciatura finale di colore "oro antico".

Lampione di un'antica villa ricevimenti (1)

Riproduzione di un particolare di una base di lampione restaurato.

Lampione di un'antica villa ricevimenti (2)

Riproduzione di un particolare di una base di lampione restaurato.